Il parco naturale Alejandro de Humboldt è un’area naturale protetta, ubicato nella parte nordorientale dell’arcipelago cubano, toccando le province di Guantánamo e Holguín. Diventato Patrimonio dell’Umanità dal 2001, considerato l’area naturale di maggiore ricchezza ed endemismo del paese e delle Antille. Il Parco il cui nome rende omaggio al famoso naturalista tedesco Alejandro di Humboldt, è un elemento integrale e rilevante dentro il Sistema Nazionale di Aree Protette di Cuba.

Circa 3000 persone abitano all’interno del Parco Nazionale Alejandro de Humboldt. Sono comunità di agricoltori, pescatori e lavoratori forestali che vivevano lì già prima della creazione del Parco.

Il Parco Nazionale Alejandro di Humboldt comprende oltre 700 km², vivono più di 1200 specie di animali e supera le 1000 specie di piante.Per quanto riguarda le specie animali, il 30% dei mammiferi, il 21% degli uccelli, l’83,3% dei rettili, il 95,8% degli anfibi e il 27,7% degli insetti sono endemici della regione o del Paese.

Esemplari come i pappagalli, il picchio, lo sparviero, il caguarero, l’almiquí, il manatí, le lumache, il trogone cubano o tocororo , il minuscolo e variopinto todo di Cuba e il colibrì o zunzún, il più piccolo colibrì del mondo.

Altre specie che abitano il parco sono la ranocchietta del Monte Iberia, una lucertola di un verde brillante chiamata chipojo saltacocote e le polimita, chiocciole arboricole multicolore.

Famoso è, inoltre, perché nello stesso si trova il più grande rimanente degli ecosistemi montuosi conservati a Cuba, e perché è il nucleo principale della Riserva della Biosfera Cuchillas del Toa, la più preziosa delle quattro esistenti nella nazione caraibica.

Il Parco è oggetto di rotte ed escursioni che permettono di apprezzare la bellezza ineguagliabile dell’ambiente in compagnia di guide specializzate. Un’escursione nel Parco offre un ritratto vivente della convivenza tra le comunità rurali e le meraviglie naturali locali.

La Bahía de Taco è parte integrante del Parco Humboldt. Escursione: un giro in barca a remi vi farà costeggiare la baia per 2 km. Durante le due ore di navigazione, la barca si addentra a tratti fra le fitte mangrovie dove potrete osservare diversi tipi di uccelli.

Con i suoi 5 km di lunghezza, il Sentiero Balcón de Iberia è il più lungo dei percorsi disponibili per un’escursione giornaliera, ma anche uno dei più belli e insoliti.

https://www.pamperoviaggi.com/alejandro-de-humboldt/

https://www.pamperoviaggi.com/escursioni-cuba/parco-nazionale-alejandro-de-humboldt/